Sindia

Notte dei ricercatori venerdì a Sassari

La scienza va in piazza per raccontarsi ai cittadini. Venerdì 28 settembre a Sassari, in contemporanea con altre 33 città in Italia, si terrà la "Notte europea dei ricercatori", manifestazione coordinata da Frascati Scienza, arrivata alla tredicesima edizione (la quarta a Sassari), che vede in prima fila gli studiosi dell'Ateneo sassarese, pronti a spiegare alla gente i segreti delle loro ricerche. Quest'anno l'Università di Sassari partecipa con un doppio appuntamento: alle 18:30 in piazza Castello dove saranno allestiti 10 stand informativi sul laboratori e progetti, e si svilupperanno dibatti pubblici con ospiti qualificati; dalle 18 a Lula, nella miniera di Sos Enattos, sito candidato nel progetto Einstein Telescope per ospitare il nuovo Centro europeo per l'osservazione delle onde gravitazionali. Il programma della manifestazione è stato presentato oggi all'Università di Sassari, alla presenza del prorettore vicario Luca Deidda, il delegato alla divulgazione scientifica Roberto Furesi, il ricercatore Domenico D'Urso e il dirigente dell'area Ricerca, internazionalizzazione, trasferimento tecnologico e terza missione dell'Ateneo sassarese, Attilio Sequi. A Sassari, in piazza Castello saranno illustrate al pubblico le attività di ricerca riguardanti l'agricoltura di precisione e la creazione d'impresa, ci saranno conferenze, dimostrazioni pratiche, esperimenti. Dal palco interverranno il rettore, Massimo Carpinelli, Ezio Previtali dell'Istituto nazionale di fisica nucleare, Enrico Chesta del Cern, Nicola Redi di Vertis sgr, la giornalista Cristina Nadotti. A Lula, nella "Notte in miniera", il pubblico potrà assistere a seminari sullo studio delle onde gravitazionali e sull'impatto socio economico che potrebbe avere l'installazione a Sos Enattos dell'Osservatorio internazionale. "La notte dei ricercatori" sarà anche l'occasione per decretare i vincitori della seconda edizione del Contaminatio Lab Uniss, concorso istituito dall'Ateneo per promuovere tra gli studenti la cultura dell'imprenditorialità e dell'innovazione. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie