Discarica in ex depuratore a Sassari

I carabinieri del Noe di Sassari hanno scoperto una discarica abusiva nell'ex depuratore comunale, a Caniga, dismesso dal 2010. All'interno dell'impianto i militari del Nucleo operativo ecologico, guidati dal colonnello Giorgio Sanna, hanno scovato cumuli di rifiuti speciali pericolosi, carcasse di vecchi ciclomotori, pneumatici fuori uso, accumulatori al piombo esausti, carcasse di elettrodomestici, fusti di vernici e diluenti sintetici, nonché altri rifiuti di varie tipologie. L'intera area, estesa quattro ettari e solo in parte recintata, è stata messa sotto sequestro, compresi gli impianti tecnologici, in disuso, ancora ricolmi di acque reflue maleodoranti. L'esito dell'ispezione è stato riferito alla Procura della Repubblica di Sassari, che ha convalidato il sequestro dell'impianto. Sono in corso le ulteriori indagini per identificare i responsabili della creazione della discarica non autorizzata. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sindia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...